Due di denari05/03/2018

I mercati alla prova del dopo-voto

  • 0

Alla luce dei risultati delle elezioni politiche, ormai sostanzialmente definitivi, analizziamo la reazione dei mercati nell'avvio di questa settimana così delicata per il futuro dell'Italia.
L'apertura di Piazza Affari, nettamente negativa in apertura, si è poi andata ridimensionando e migliorando piuttosto rapidamente, in un contesto positivo delle altre piazze europee. Anche lo spread - il differenziale di rendimento con i titoli di stato tedeschi, indicatore del calo di fiducia nella stabilità del Paese - dopo un balzo di dieci punti percentuali rispetto all'apertura di venerdì si è poi anch'esso ridimensionato.
Si può parlare di una sostanziale tranquillità dei mercati, nonostante il successo di forze considerate "anti-establishment" come il Movimento 5 Stelle e la Lega? Forse è ancora presto per dirlo, intanto ci confrontiamo con i nostri ospiti sulla situazione.
Iniziamo la nostra trasmissione facendo il punto con Rosalba Reggio, responsabile della Web-tv del Sole 24 ORE, che è stata attiva – così come Radio 24 – con una diretta notturna per seguire i risultati. Proseguiamo con Maurizio Mazziero – analista finanziario Mazziero Research esperto di commodities – e con Mario Spreafico – chief investment officer di Banca Leonardo. Ci colleghiamo anche con il collega Antonello Cherchi del Sole 24 ORE, con cui ci concentriamo sui primi impegni sul fronte economico e fiscale che il nuovo governo si troverà sul tavolo.

Da non perdere

Noi per voi