Due di denari17/11/2022

Ingrifati, ma senza Mondiale

  • 0

Ministero dell'Economia e delle Finanze

È arrivata a 7,281 miliardi di euro la raccolta del BTp Italia nei tre giorni di collocamento dedicati ai piccoli risparmiatori, con oltre 255mila contratti di sottoscrizione. È la seconda partecipazione di sempre, dopo il BTp dei record del 2020. Nel giorno in cui si chiude - con gli investitori istituzionali - l'edizione numero 18 del buono del Tesoro agganciato all'inflazione facciamo il punto con Ciro Pietroluongo, Direttore Generale di MTS, Il mercato dei titoli di Stato controllato da Borsa Italiana.

Diverse Associazioni dei consumatori e Associazioni in rappresentanza dei risparmiatori hanno inviato una lettera al Governo per ribadire le richieste di tantissimi risparmiatori traditi, che attendono ancora gli indennizzi promessi dall'istituzione del FIR (Fondo Indennizzo Risparmiatori), istituito con una legge del 2018 per indennizzare i risparmiatori che avevano subito un pregiudizio ingiusto da parte di banche e controllate con sede legale in Italia, poste in liquidazione coatta amministrativa dopo il 16 novembre 2015 e prima del 1° gennaio 2018. Ad oggi, tuttavia, risulterebbe che non tutti i risparmiatori che hanno inviato domanda di accesso al F.I.R. abbiano effettivamente ottenuto l'indennizzo. Delle 144.245 domande di accesso , circa 4.000 risulterebbero ancora in fase di istruttoria. Ne parliamo con l'avv. Letizia Vescovini, esperta in diritto bancario e finanziario.

Da non perdere

Noi per voi