Il Comune di Roma sbaglia le buste paga e ora potrebbe dover restituire quasi 10 milioni di euro. O almeno è quello che chiedono 1.728 dipendenti di Roma Capitale. È la notizia con cui parte la puntata, nel corso della quale - tra le altre cose - Parliamo di lavoro.

La bozza di decreto legge Aiuti quater lega l'accesso nel 2023 al superbonus 90% per gli immobili unifamiliari al possesso, da parte del contribuente, a un reddito di riferimento non superiore a 15mila euro. Tale reddito viene determinato secondo un sistema indicato dallo stesso decreto che, sostanzialmente, tiene conto del reddito di tutto il nucleo familiare e lo divide per il numero dei suoi componenti. Con l'aiuto di Valentina Melis del Sole 24 ORE vediamo quali sono le differenze tra l'Isee e questo nuovo quoziente familiare.

Il governo Meloni si appresta ad alzare, con il decreto Aiuti quater, approvato il 10 novembre dal Consiglio dei ministri, il tetto per i "fringe benefit" da 600 a 3 mila euro. Sono i premi esentasse che le imprese possono concedere ai dipendenti. Torniamo a fare il punto sul loro funzionamento con Valentina Melis e collegandoci anche con Stefano Sirocchi, commercialista ed esperto per Il Sole 24 ORE.

Da non perdere

Noi per voi