Due di denari08/06/2022

Parliamo di lavoro

Cambiare orizzonte (nel lavoro e non solo) e Lavoro agile

  • 0

Cambiare orizzonte (nel lavoro e non solo)

Dopo una battuta d'arresto – come quella della pandemia o la perdita del lavoro – le occasioni per trovare un nuovo equilibrio personale e lavorativo sono molte più di quante si pensi. Ne parla il libro "La strategia della giraffa", che presentiamo con l'autrice: Cetti Galante, amministratore delegato di INTOO (Gi Group Holding).

Lavoro agile

In sede di conversione in legge del decreto riaperture, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, è stato introdotto un importante aggiornamento normativo per i lavoratori dipendenti del settore privato, genitori di almeno un figlio/a under 14. A condizione che anche l'altro genitore lavori o non sia «beneficiario di strumenti di sostegno al reddito in caso di sospensione o cessazione dell'attività lavorativa», è possibile svolgere la prestazione di lavoro in modalità agile fino al 31 luglio 2022 (quindi Smart Working al 100%) anche in assenza degli accordi individuali e a condizione che tale modalità sia compatibile con le caratteristiche della prestazione.

Il medesimo diritto (fino al 31 luglio) allo svolgimento delle prestazioni di lavoro in smart working è riconosciuto, sulla base delle valutazioni dei medici competenti, anche ai lavoratori maggiormente esposti a rischio di contagio.

Ne parliamo con Pasquale Staropoli, responsabile della Scuola di Alta Formazione dei Consulenti del Lavoro.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi