Due di denari03/12/2021

Contante: torna il tetto a mille euro

Nella prima parte della trasmissione torniamo ad occuparci del settore dell'autotrasporto...

  • 0

Nella prima parte della trasmissione torniamo ad occuparci del settore dell'autotrasporto. La carenza di autisti è ormai un problema cronico le cui conseguenze non possono che aggravarsi con l'avvicinarsi delle festività. Torniamo a fare il punto con Andrea Manfron, Segretario generale FAI Conftrasporto, Federazione Autotrasportatori Italiani.

Per i pagamenti in contante c'è una data da segnare sul calendario: 1° gennaio 2022. Dal prossimo anno passerà infatti da 2mila a mille euro la soglia a partire dalla quale è vietato fare transazioni con banconote. È un effetto del decreto fiscale collegato alla manovra 2020 (Governo Conte-bis), che dal 1° luglio dell'anno scorso aveva già ridotto il limite da 3mila a 2mila euro, programmando un'altra stretta nel 2022. Torniamo a riepilogare l'impatto che, nel concreto, questo tipo di limitazione andrà a costituire per i cittadini, rispondendo ai dubbi più diffusi. Intervengono Dario Aquaro del Sole 24 ORE e Nicola Forte, consulente tributario ed esperto per Il Sole 24 ORE.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi