Due di denari04/12/2019

Il nuovo lavoro è “green”

Il numero dei cosiddetti green workers ...

  • 0

Il numero dei cosiddetti green workers - i lavoratori con mansioni specifiche nell’ambito dell'ecologia e della sostenibilità - sta aumentando da qualche anno in modo esponenziale: dai 950mila del 2009 si è passati a 3 milioni e 100mila nel 2018 e nel 2019 il numero di contratti di assunzione relativi a a questo ambito è stato pari a quasi 521.747 unità. Vengono ricercate con sempre maggiore attenzione e in modo trasversale le "competenze green" in qualsiasi ambito lavorativo: secondo un rapporto elaborato nel 2017 da Unioncamere, l'attitudine al risparmio energetico e alla sostenibilità ambientale risulta infatti la prima competenza richiesta dalle imprese subito dopo le cosiddette soft skills - vale a dire capacita di lavorare in gruppo, di risolvere problemi, di lavorare in autonomia e con flessibilità.

Proprio a questi temi dedichiamo l’appuntamento settimanale con la rubrica Dov’è il nuovo lavoro? e per l’occasione viene a trovarci in studio Tessa Gelisio, conduttrice televisiva, ecoblogger e autrice insieme a Marco Gisotti del libro “100 green jobs per trovare lavoro”.

In apertura di trasmissione ci colleghiamo con Marina Calderone – presidente del Consiglio nazionale dell'Ordine dei Consulenti del lavoro – per parlare dell’inclusione lavorativa delle persone con disabilità in Italia. In occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità è stato infatti presentato dalla Fondazione Studi Consulenti del Lavoro un report che fotografa la condizione di queste persone nel mercato del lavoro.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi