Due di denari30/12/2021

Le parole del 2021: criptovalute

Il 2021 è certamente l'anno in cui, a dispetto della forte volatilità e dei momenti di incertezza...

  • 0

Il 2021 è certamente l'anno in cui, a dispetto della forte volatilità e dei momenti di incertezza manifestati dai mercati finanziari, abbiamo dovuto prestare una forte attenzione alle valute digitali. Da una parte abbiamo i regolatori e le autorità che raccomandano prudenza, dall'altra una grande platea di piccoli risparmiatori che continua ad avventurarsi su questi nuovi asset. Le quotazioni, nel corso del 2021, hanno dato loro ragione, perché le criptovalute hanno registrato livelli record. Cosa ha generato questa corsa? Siamo davvero davanti ad un nuovo bene rifugio? Ne parliamo nella prima parte della puntata con Pierangelo Soldavini del Sole 24 ORE.

Il protagonista della seconda parte della trasmissione è il prof. Stefano Zamagni – presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali, docente di Economia Politica all'Università di Bologna, dove ha ricoperto anche la carica di preside della Facoltà di Economia, e alla Jhons Hopkins University. Ha scritto insieme a Sergio Gatti il libro "Incivilire la finanza" che parte dalla lettura combinata di alcuni passaggi di due encicliche papali (Laudato si' di Papa Francesco e Caritas in veritate di Papa Benedetto XVI). Documenti che hanno influenzato in profondità la riflessione in corso nel mondo dell'economia e della finanza. Il volume che presentiamo restituisce una prospettiva di cambiamento che va interiorizzata da tutti: cittadini, decisori politici, autorità di vigilanza, mercati.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi