Due di denari09/12/2020

Parliamo di lavoro

  • 0

La commissione europea ha recentemente diffuso alcuni chiarimenti in merito al “pacchetto mobilità”, ovvero le nuove regole per l’autotrasporto previste dal Parlamento Europeo ed entrate in vigore a partire dalla scorsa estate. Le nuove sono pensate per migliorare le condizioni di lavoro dei conducenti e l'accesso al mercato del trasporto di merci. Mettiamo a fuoco gli aspetti principali con l'aiuto di Sergio Lomonte, segretario nazionale di Confartigianato Trasporti

La società italiana vede ormai da anni un costante aumento di “lavoratori maturi”, cioè persone anche di età avanzata ancora nelle condizioni di lavorare. Nella seconda parte della trasmissione facciamo luce su queste dinamiche demografiche, sulle loro conseguenze sul mondo del lavoro e sulle politiche che si potranno adottare per rispondere a un fenomeno di questo tipo. In primo piano ci sono le nuove tecnologie, che stanno cambiando e cambieranno radicalmente l'organizzazione del lavoro fornendo nuove soluzioni. Ne parliamo con Pietro Checcucci e Maria Luisa Aversa, sociologi presso la Struttura Lavoro e professioni dell’INAPP, l'Istituto Nazionale per l'Analisi delle Politiche Pubbliche.Autotrasporto
Nuove regole introdotte (alcune devono ancora entrare in vigore) con il Pacchetto mobilità approvato a luglio dal Parlamento europeo per contrastare concorrenza sleale e dumping sociale
Sergio Lomonte segretario nazionale di Confartigianato Trasporti

Invecchiamento della forza lavoro
Pietro Checcucci, sociologo, presso la Struttura Lavoro e professioni dell'INAPP
Maria Luisa Aversa, sociologa presso la Struttura Lavoro e professioni dell'INAPP

Da non perdere

Noi per voi