Due di denari02/06/2021

Parliamo di lavoro: Ghosting e Mismatch

Troviamo due parole anglosassoni al centro di un nuovo approfondimento dedicato al mercato del lavoro...

  • 0

Troviamo due parole anglosassoni al centro di un nuovo approfondimento dedicato al mercato del lavoro, nel consueto appuntamento del mercoledì. 
Il termine "ghosting" ha preso piede nel mondo dell’online dating e in generale delle relazioni personali per descrivere l’atteggiamento di quelle persone che spariscono da una relazione senza lasciar traccia. In ambito lavorativo, con questo termine si intende la scomparsa di uno dei due partecipanti al processo di recruitment. Se nel 2019 si trattava di un atteggiamento abbastanza contenuto e riguardava soprattutto i candidati, nel 2020 si è iniziato a registrare un trend crescente e a doppio senso, con episodi frequenti anche da parte dei datori di lavoro.

Anche il fenomeno del "mismatch", ovvero la difficoltà nel far incontrare domanda e offerta di lavoro, si è manifestato in maniera sempre più importante nel corso dell'anno passato. Nelle sole discipline Steam - dove all’acronimo inglese Stem, Scienza, tecnologia, ingegneria, matematica, si unisce la a di arte - lo scorso anno sono risultati introvabili 110mila profili.
Parliamo di questi temi con Dario D’Odorico - responsabile per il mercato Italia di Indeed, motore di ricerca per il lavoro - e con Osvaldo Danzi,  esperto di risorse umane. 

Da non perdere

Noi per voi