Due di denari07/04/2021

Parliamo di lavoro - Reddito di Emergenza

Il lavoro è cambiato, le esigenze di flessibilità sono sempre maggiori ma vanno coniugate con la tutela del lavoratore...

  • 0

Il lavoro è cambiato, le esigenze di flessibilità sono sempre maggiori ma vanno coniugate con la tutela del lavoratore. Al tempo stesso, il diffondersi del COVID-19 ha accelerato alcuni processi di trasformazione. Come ogni mercoledì a Due di denari Parliamo di lavoro e, nella prima parte della puntata, ci concentriamo sull'esigenza di ripensare l’accessibilità al lavoro, anche per intercettare la temuta ondata di nuovi lavoratori in cerca di impiego che si va generando a causa della pandemia. Affrontiamo questo tema con Andrea Goggi, fondatore e amministratore delegato di Jobby, piattaforma completamente digitale per l'incrocio tra domanda e offerta di lavoro temporaneo.

Si allarga la platea potenziale del reddito di emergenza. Il Dl Sostegni, in vigore dal 23 marzo, porta in dote tre nuove mensilità della misura anti-povertà introdotta a maggio 2020 dal precedente Governo e poi rinnovata sino a fine anno. Il sostegno economico viene riconosciuto ai nuclei familiari in condizioni di necessità per un valore da 1.200 a 2.400 euro, relative alle mensilità di marzo, aprile e maggio. Gli importi vengono incrementati se si ha in famiglia un componente in condizioni di grave disabilità. La domanda va presentata in via telematica all’INPS entro la fine di questo mese di aprile. Facciamo il punto su funzionamento, requisiti e procedura da seguire con l'aiuto di Claudio Piersanti, responsabile previdenza del Patronato Acli.

 

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi