Due di denari08/07/2022

Perché non ci assicuriamo?

Cantieri infiniti e traffico sono gli aspetti che infastidiscono maggiormente gli automobilisti nelle autostrade

  • 0

Cantieri infiniti e traffico sono gli aspetti che infastidiscono maggiormente gli automobilisti nelle autostrade, mentre in città e nelle strade extraurbane il giudizio è pessimo sullo stato del manto stradale e sulla scarsa manutenzione: è quanto emerge da un'inchiesta sulla sicurezza stradale svolta da Altroconsumo , che citiamo in apertura di quest'ultima puntata della settimana. Il tema è senz'altro molto sentito e non si fanno certo attendere commenti e testimonianze degli ascoltatori (e dei conduttori) di Due di denari.

Nella prima parte della trasmissione parliamo di mercato immobiliare, all'indomani della presentazione del 2° Osservatorio sul Mercato Immobiliare 2022 di Nomisma che ha analizzato i 13 principali mercati italiani. Ci colleghiamo con Marco Marcatili, responsabile sviluppo di Nomisma.

Proseguiamo con un approfondimento dedicato al mondo delle assicurazioni. Martedì scorso si è svolta l'assemblea annuale dell'ANIA, Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici. Tra i tanti temi emersi, in particolare nella relazione della presidente Maria Bianca Farina, c'è il dato che conferma la fotografia dell'Italia come paese di sottoassicurati. C'è poi il tema dei prezzi: si registra un calo, ma c'è lo spettro del rialzo dell'inflazione e dell'impatto che potrà seguirne. Inoltre mercoledì 6 luglio è entrato in vigore l'obbligo di dotare i nuovi modelli di auto, furgoni, autocarri e autobus in vendita nell'Ue di una serie di dispositivi elettronici, tra cui la cosiddetta scatola nera per autovetture, il cui utilizzo in Italia era stato già promosso da precedenti iniziative legislative. Ci confrontiamo su tutti questi temi con Marco Terzago, Membro del consiglio direttivo e presidente del Comitato Formazione dell'associazione ANRA (associazione nazionale risk manager e responsabili delle assicurazioni aziendali).

Da non perdere

Noi per voi