Due di denari05/11/2019

Legge di Bilancio e Partite Iva

  • 0

Il cosiddetto “popolo delle Partite Iva” guarda con una certa apprensione alle ipotesi di nuovi vincoli, progressivamente sempre più concrete, che potrebbero riguardarlo con l’entrata in vigore della Legge di Bilancio 2020.

L’ultima bozza del Ddl di Bilancio conferma infatti i paletti al regime forfettario per le partite Iva fino a 65mila euro, come l’esclusione dalla flat tax per chi eroga compensi ad addetti e collaboratori superiori a 20mila euro lordi all’anno e per chi, oltre all’attività autonoma o imprenditoriale, percepisce anche un reddito da lavoro dipendente o da pensione superiore a 30mila euro.

Da non perdere

Noi per voi