Due di denari11/09/2020

Inps: il PIN va in pensione

  • 0

A partire dal 1° ottobre 2020 l'INPS non rilascerà più, come credenziale di accesso ai servizi dell'Istituto, il suo PIN, che sarà sostituito da SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. In questa puntata Spieghiamo come avverrà il passaggio e le ragioni che hanno portato a questa decisione con l'aiuto Rocco Lauria, direttore centrale Organizzazione e Comunicazione INPS. Collegandoci con Stefano Arbia - responsabile del progetto SPID per AGID, Agenzia per l'Italia digitale - torniamo inoltre a riepilogare le modalità per richiedere e ottenere l'identità digitale.

Nello spazio Dillo a due di denari un ascoltatore, che si occupa del trasporto di sostanze pericolose, ci chiede come dovrà comportarsi per rinnovare la patente che lo abilita a questo tipo di attività. La spesa per il corso di aggiornamento spetta a lui o all'azienda? Risponde in diretta Sergio Lomonte – Segretario Nazionale di Confartigianato Trasporti.

Da non perdere

Noi per voi