Due di denari29/04/2020

Emergenza lavoro

L'annuncio, da parte del Presidente del Consiglio Conte...

  • 0

L'annuncio, da parte del Presidente del Consiglio Conte, di un prezzo calmierato per la mascherine chirurgiche fissato a 50 centesimi l'una sta creando qualche problema. Alcuni punti vendita si dichiarano non disponibili a venderle a queste condizioni e anche tra le imprese - in particolare quelle italiane che avevano convertito appositamente la produzione - si segnala la difficoltà a far tornare i conti. Parte da queste notizie la nostra puntata del mercoledì, che ci porta come ogni settimana a parlare di lavoro.
Randstad N.V., The Adecco Group e ManpowerGroup, aziende leader nel settore delle risorse umane a livello globale, annunciano un’alleanza per favorire un rientro a lavoro in sicurezza nelle fasi che seguiranno il lockdown totale o parziale che sta coinvolgendo quasi 2,7 miliardi di lavoratori in tutto il mondo. L'obiettivo è quello di condividere le buone pratiche e stimolare la responsabilità delle singole aziende. Ne parliamo con Marco Ceresa, Amministratore Delegato di Randstad Italia.
Nella seconda parte dedichiamo un approfondimento al lavoro agile, che continuerà ad avere un ruolo fondamentale anche nella "fase 2" dell'emergenza che partirà dal 4 maggio. Il Dpcr del 26 aprile scorso ribadisce l'indicazione chiara ad attuare il massimo utilizzo di modalità di lavoro agile per le attività che possono essere svolte al proprio domicilio o in modalità a distanza. Chiariamo i dubbi più diffusi tra gli ascoltatori con l'aiuto dell'avv. Aldo Bottini - partner dello studio Toffoletto De Luca Tamajo e presidente di AGI, Avvocati Giuslavoristi Italiani.

Da non perdere

Noi per voi