Due di denari01/06/2021

Cashback - Imu

Il programma Cashback vede all'orizzonte il traguardo del primo semestre pieno, dopo la sperimentazione di Natale...

  • 0

Il programma Cashback vede all’orizzonte il traguardo del primo semestre pieno, dopo la sperimentazione di Natale. A fine giugno si chiuderà il periodo per il calcolo dei rimborsi di 150 euro per chi ha eseguito almeno 50 pagamenti digitali nel semestre e del supercashback da 1.500 euro per i primi 100mila che hanno fatto più operazioni senza contante. Con Carlo D’Andrea – dirigente responsabile Unità di Business 3, Servizi finanziari di Consap – facciamo il punto su scadenze, modalità di erogazione e tempistiche previste per i rimborsi. Sullo sfondo rimane la vicenda delle operazioni «sospette» perché ritenute il frutto di pagamenti artificiosi. I micro-pagamenti effettuati da alcuni partecipanti al programma a breve distanza l'uno dall'altro e presso lo stesso esercente sono finiti infatti sotto il faro del Tesoro.

Proseguiamo con un approfondimento dedicato all'Imu. La scadenza per il pagamento della prima rata dell’Imposta municipale unica è fissata per il 16 giugno 2021, tuttavia la Legge di Bilancio 2021 e il Decreto Sostegni hanno esteso i casi e le categorie che sono esonerati dal pagamento della prima parte dell’IMU. Con l'aiuto di Luigi Lovecchio - dottore commercialista e tributarista esperto per Il Sole 24 ORE - riepiloghiamo quali sono le categorie interessate dalle esenzioni e rispondiamo alle domande degli ascoltatori.

Da non perdere

Noi per voi