Due di denari15/02/2021

Blocco degli sfratti

  • 0

Apriamo la settimana tornando a parlare di blocco degli sfratti. La misura, introdotta ormai da quasi un anno come risposta alla crisi da Covid-19, è attualmente prorogata fino al 30 giugno 2021. Non mancano, però, le tensioni tra i proprietari immobiliari - per molti di loro il canone d’affitto è una rendita essenziale per vivere - e inquilini in difficoltà economiche a causa della pandemia. In Parlamento si ipotizzano, in queste settimane, soluzioni e modifiche che tengano conto, ad esempio, del periodo nel quale si è effettivamente manifestata la morosità. Al momento, però, la situazione resta bloccata in una contrapposizione tra diritti dei locatori e tutela dei conduttori. Alcuni tribunali, nel frattempo, stanno mettendo in dubbio la stessa costituzionalità di questo blocco.  Facciamo il punto con Cristiano Dell'Oste del Sole 24 ORE e con Gabriele Bruyère, presidente di UPPI, Unione Piccoli Proprietari Immobiliari.

In apertura, come ogni lunedì, gli aggiornamenti di MeteoBorsa. Ci chiediamo che tempo fa sui mercati finanziari con l'aiuto di Giacomo Calef, Country manager di Notz Stucki

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi