• 0

A Milano, grazie al lavoro volontario e generoso di un gruppo di cittadini è nato un bellissimo giardino. Un'area prima impraticabile, abbandonata da tutti e frequentata solo dalla disperazione è diventata un'oasi bellissima, con fiori, piante, orti. E' il giardino di Lea Garofalo, una donna coraggiosa vittima di 'ndrangheta, uccisa dal clan Cosco . Il giardino sorge di fronte alla casa occupata dal clan e dove anche Lea visse. Oggi in questo giardino si fanno attività di recupero per persone con fragilità, ma anche conferenze, concerti (prima del covid!) e tante storie popolano e tengono viva la memoria di una donna che si è ribellata alla criminalità organizzata.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi