• 0

Per la rassegna stampa di cuore facciamo un focus sulle nuove etichettature per i prodotti gluten free. Dal 20 luglio le nuove etichette avranno la dicitura Prodotto "senza glutine, specificamente formulato per celiaci" e alimento "senza glutine, specificamente formulato per persone intolleranti al glutine". L'Italia segue cosi il recente decreto ministeriale e le normative europee. Ne parliamo con Caterina Pilo, Direttore generale Associazione italiana celiachia.

E per la rassegna stampa di "denari" parliamo di fisco. Un tema che non ci abbandona neanche d'estate. È scaduto venerdì 22 luglio il termine ultimo per presentare il 730 precompilato ed usufruire dei vantaggi previsti per chi utilizza questo modello.

Era l'ultima possibilità per il 730, perché chi aveva scelto di rivolgersi a Caf o commercialista aveva come scadenza il 7 luglio. A qualcuno sarà capitato di essersi completamente perso questi appuntamenti, e magari di realizzarlo proprio oggi. Cosa fare se non si compila e consegna per tempo la dichiarazione dei redditi? Ci viene in aiuto con i suoi consigli Luca De Stefani - commercialista ed esperto in materia fiscale per Il Sole 24 ORE.

La tiroide
Al via TIAMO, il più grande studio italiano sull'ipotiroidismo. Ne parliamo con Mauro Campanini, Presidente FADOI, la Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti.
Amici e nemici della tiroide: quali sono e come comportarsi? Ne parliamo con il prof. Massimo D'Armiento, Ordinario Endocrinologia, Università Sapienza, Direttore Centro Malattie della Tiroide, Policlinico Umberto I Roma.

Trenitalia: cambia il biglietto regionale
Sono in arrivo nuove regole dal prossimo mese di agosto per chi viaggia sui convogli regionali Trenitalia. Un nuovo sistema messo a punto per contrastare l'evasione e adeguarsi agli standard europei. Finora i biglietti regionali acquistati in stazione non riportavano una data e potevano essere utilizzati nell'arco di due mesi dall'emissione. Non sarà più così: il nuovo biglietto regionale potrà essere utilizzato esclusivamente entro le 23:59 del giorno riportato sul tagliando. Dopo quell'ora il biglietto non sarà più valido. Un'altra novità riguarda la durata: a partire dal momento della convalida, il biglietto sarà valido per le quattro ore successive.

Ci spiega tutto Furio Truzzi, Presidente Assoutenti.

La cucina randagia
Da oggi e per tutta questa settimana inizia la nostra rubrica "cucina randagia" per chi ha poca dimestichezza con i fornelli, è a casa da solo e ha poco tempo sia per i fornelli che per fare la spesa. I consigli sono di Andrea Ribaldone, chef stellato dei Due buoi di Alessandria. Oggi partiamo con il pomodoro e le zucchine.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi