Cuore e denari01/06/2017

Madri che uccidono i figli - Investire informati

  • 0

Madri che uccidono i figli - Nella prima parte della trasmissione affrontiamo un argomento molto complesso che ci scuote e ci fa male, che ci colpisce come un pugno nello stomaco e ci lascia attoniti. Parliamo di mamme che uccidono i loro bambini, una realtà resa tragicamente attuale dalla vicenda della 34enne di Settimo Torinese che ha confessato di aver buttato dal balcone suo figlio pochi istanti dopo averlo partorito. Liberarsi del proprio bambino è un gesto considerato moralmente inspiegabile, imperdonabile. Non si può pensare e non si può accettare. Ma succede. E non è raro. Ne parliamo con il prof. Claudio Mencacci, direttore del Dipartimento di Neuroscienze dell'Ospedale Fatebenefratelli Sacco di Milano e con il prof. Alberto Pellai, medico, ricercatore all'Università di Milano e psicoterapeuta. Interviene anche la nostra Valentina Furlanetto, autrice di Si fa presto a dire madre.

Investire informati - Da qualche giorno il termometro dei mercati finanziari è posizionato sull'Italia. Dopo Brexit, l'elezione di Donald Trump e – da inizio 2017 – gli importanti appuntamenti elettorali europei (Olanda, Austria e poi le presidenziali francesi) è arrivata anche la vicenda politica italiana – molto incerta e confusa – ad attirare le attenzioni degli investitori, che hanno cominciato a trasferire sui mercati le loro preoccupazioni sulla stabilità politica del nostro paese. Sullo sfondo, naturalmente, rimangono le tematiche finanziarie internazionali, e sono piuttosto rilevanti: le banche centrali attese al varco, i record della borsa americana (che piacciono a tanti, ma preoccupano anche un po') e poi le tante aree emergenti che rappresentano buone occasioni di investimento, pur senza mai dimenticare la dovuta cautela. Come ogni settimana, sono tanti gli spunti per il nostro appuntamento dedicato al risparmio e agli investimenti. Francesco Sandrini – head of multi asset security solutions di Pioneer Investments – interviene nei nostri studi per affrontare tutti questi argomenti.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi