Cuore e denari19/01/2017

Terremoto - Investire informati

  • 0

L'imprevedibilità dell'imprevedibile - Quattro forti scosse di terremoto colpiscono di nuovo, in poche ore, il cuore del Centro Italia. Questa volta a complicare ulteriormente le cose c'è il maltempo, che si sta abbattendo intensamente su queste terre con temperature rigide e abbondanti nevicate. Proprio mentre andiamo in onda – con gli aggiornamenti costanti della redazione di Radio 24 – il Paese è col fiato sospeso, in attesa di notizie dall'hotel Rigopiano, in provincia di Pescara, travolto da una slavina conseguente al sisma e difficile da raggiungere per i soccorritori.
È la terza volta in pochi mesi che la terra trema in modo estremamente potente, dopo gli eventi di agosto e di ottobre. Ogni volta la situazione sembra più critica, e chi stava lentamente rielaborando la paura si trova nuovamente a fare i conti con l'emergenza.
Nel corso della prima parte del programma monitoriamo la situazione collegandoci con il dr. Giampiero Porzio – oncologo dell'ospedale de L'Aquila – , con il prof. Giampaolo Perna – medico psichiatra ed esperto in disturbi emotivi e d'ansia –, con il prof. Marco Lombardi – professore all'Università Cattolica di Milano e direttore scientifico della Scuola Superiore di Protezione Civile – e con Giuseppe Tolve – psicologo impegnato nel progetto di sostegno psicologico in favore dei terremotati avviato da INTERSOS all'indomani della prima scossa dello scorso agosto.

Investire informati - La nostra rubrica dedicata a risparmio e investimenti torna proprio nel giorno in cui si tiene il primo meeting della Banca Centrale Europea del 2017 e nella vigilia dell'insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca. Tutti gli investitori aspettano al varco il nuovo presidente degli Usa per fare una valutazione dell'impatto che le sue promesse elettorali avranno in campo economico. Prosegue nel frattempo – con l'eccezione italiana – il risveglio dell'inflazione, mentre i mercati continuano ad essere molto movimentati e i rendimenti dei titoli di stato a scendere sempre più in basso. Come si comporta il buon risparmiatore in questi momenti? Cosa ci suggerisce la finanza comportamentale? Ne parliamo con Carlo Giausa, direttore Investimenti e Wealth Management di Finecobank. Sono stati presentati da Banca d'Italia, IVASS, CONSOB, Covip, Fondazione per l'Educazione Finanziaria e al Risparmio e Museo del Risparmio i risultati del primo censimento delle iniziative di educazione finanziaria sul territorio italiano. Ne parliamo con Magda Bianco, titolare del Servizio Tutela dei clienti e antiriciclaggio di Banca d'Italia.

Da non perdere

Noi per voi