• 0

La caduta mondiale del Pil è impressionante, come la disoccupazione che si sta generando: questi sono i due macroindicatori più importanti della crisi generata dalla pandemia di Covid-19. Eppure, osservando i mercati finanziari in queste settimane, sembra talvolta che continuino a muoversi ignorando il virus: corrono, ogni tanto si prendono una giornata di pausa e poi riprendono a marciare. I mercati azionari, quindi, guardano con forza avanti, alla fase due di ripartenza, mentre quelli obbligazionari puntano all'argine delle banche centrali. Se è vero che anche questa crisi, come tutte, passerà, è forse giunto il momento di iniziare a immaginare cosa si lascerà dietro, per conoscere meglio le difficoltà e poterle così affrontare al meglio.
Come risparmiare ed investire con questo scenario? Su quali elementi vale la pena focalizzare l'attenzione? Ne parliamo con Lorenzo Alfieri, country head per l'Italia di JP Morgan Asset Management.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi