I conti della belva07/10/2016

Salvabanche a spese dei correntisti - L'illusione Brexit

    0

Ai Conti della belva, con Oscar Giannino, Carlo Alberto Carnevale Maffè, Mario Seminerio e Renato Cifarelli, partiamo innanzitutto dalle notizie della settimana.

Dopo il punto sulla crisi di Mario Seminerio, parleremo di banche. Alcuni istituti di credito italiani, hanno aumentato i costi di gestione dei conti correnti ribaltando sui correntisti e depositanti i costi delle crisi bancarie. Aggravio questo giustificato per recuperare la quota versata nel "Fondo Nazionale di Risoluzione", con il quale si sono salvate Banca Etruria, Banca Marche, CariFerrara e CariChieti. Ne parliamo con Piero Cecchinato, avvocato, esperto di diritto bancario.

A seguire, un aggiornamento dal Brexit dopo lo scontro tra il cancelliere tedesco, Angela Merkel ed il primo ministro britannico, Theresa May. Tutto nasce dalla velleitaria richiesta di quest'ultima alle aziende, di stilare una lista dei lavoratori stranieri impiegati. "Se non diciamo che il pieno accesso al mercato comune è condizionato alla piena accettazione della libertà di movimento, allora ciascuno in Europa comincerà a fare quello che vuole" la risposta tedesca. Ne parliamo con Udo Gumpel, giornalista e corrispondente dall'Italia per la rete televisiva tedesca Ntv e Cristina Marconi, giornalista freelance da Londra, scrive su Il Foglio e il Messaggero.

Da non perdere

Noi per voi