Container30/01/2016

La riforma della portualità e della logistica: un sistema più snello e funzionale

  • 0

Il decreto sulla portualità italiana e la logistica, approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 21 gennaio, punta alla razionalizzazione e alla riorganizzazione dell'intero assetto portuale italiano per creare un Sistema Mare più efficiente e competitivo.

Fra i punti fondamentali della riforma, la razionalizzazione delle Autorità portuali, che da 24 passano a 15, e la creazione sia di uno ‘Sportello Doganale Unico e dei Controlli' sia di uno ‘Sportello Amministrativo Unico' per velocizzare i tempi di sdoganamento e tutte le questioni amministrative. Ma quali sono i risvolti per l'intero sistema trasporti del Paese? Massimo De Donato ne parla con Cinzia Franchini, presidente Cna-Fita e Pasqualino Monti, presidente di Assoporti.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi