Container12/12/2020

E-commerce: una vetrina cinese per il Made in Italy

Il Made in Italy amplia la sua presenza in Cina. È questo il risultato di un accordo...

  • 0

Il Made in Italy amplia la sua presenza in Cina. È questo il risultato di un accordo siglato fra il colosso cinese dell'ecommerce Alibaba e l'Ice, l'Istituto per il commercio estero, per portare le piccole e medie imprese italiane su un mercato da 800 milioni di clienti e oltre 1.000 miliardi di dollari di fatturato annuo.
Le due realtà hanno firmato, nelle scorse settimane, un protocollo di intesa per lanciare "Made in Italy Pavilion", una vetrina per i nostri prodotti più ricercati all'estero.
Questo il tema trattato da Massimo De Donato con Rodrigo Cipriani Foresio, responsabile per il Sud Europa di Alibaba Group, nel corso della puntata di Container su Radio 24.
L'ecommerce ha avuto una forte esplosione durante i mesi di lockdown e, con le difficoltà di movimento legate alla pandemia, sembra aver cambiato le abitudini di acquisto di molti consumatori. Tutto questo implicherà anche una maggiore digitalizzazione dei processi e la riorganizzazione di filiera logistica e dei trasporti.

Da non perdere

Noi per voi