Cartellone13/02/2021

La Russia di Cechov all'Elfo Puccini di Milano e nelle Marche, quella degli italiani nella seconda guerra Mondiale al Vittoria di Roma

  • 0

In questa puntata, focus sulla Russia e su uno dei più grandi drammaturghi mondiali: Anton Cechov protagonista di È tanto che non bevo champagne, spettacolo dell'Elfo Puccini di Milano che narra la storia d'amore in lontananza con la moglie Olga Knipper come ci racconta il creatore del progetto Francesco Frongia. Lo spettacolo è visibile in streaming sul sito elfo.org, a partire da domenica 14 fino a domenica 21 febbraio alle ore 20.30.

Sempre Cechov è lo spunto per Cercasi Masha disperatamente, un progretto del Collettivo Delirio Creativo e Luigi Moretti, progetto nell'ambito di Marche Palcoscenico aperto visibile fino a domani 14 febbraio alle ore 21. Lo spettacolo è visibile sul canale Youtube di Collettivo Delirio Creativo.

Restiamo in Russia, con Li romani in Russia, uno spettacolo del teatro Vittoria di Roma visibile fino a domani 14 febbraio su Mymovies.it. La messa in scena è di Stefano Messina che è anche uno degli interpreti.

Infine a Terni dove da domani 14 febbraio fino al 20 Opera in Canto mette in streaming: L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello, opera di Micheal Nyman, uno dei più importanti compositori attuali, il direttore d'orchestra Fabio Maestri. L'opera è visibile nei canali youtube e facebook di Opera in canto, istituzione universitaria dei concerti e nuova consonanza.

Da non perdere

Noi per voi