Il cacciatore di libri28/08/2019

"Tutto sarà perfetto" di Lorenzo Marone

  • 0

Un mix di ironia e malinconia è la cifra narrativa di Lorenzo Marone che aveva esordito con "La tentazione di essere felici" che ha ispirato il film "La tenerezza" con la regia di Gianni Amelio. Ora è in libreria "Tutto sarà perfetto" (Feltrinelli). Il protagonista è Andrea, un 40enne precario nel lavoro e nei sentimenti, incapace di assumersi responsabilità e per sua stessa ammissione incapace di far suo il concetto del "prendersi cura". Deve però occuparsi per tre giorni del padre, malato di cancro e in fin di vita, in assenza della sorella Marina. Il padre era stato uomo rigido e severo con il quale Andrea si era spesso scontrato. Ora si trova di fronte un uomo alla fine del suo percorso di vita che gli chiede di riportarlo a Procida dove era nato. Con la consueta ironia, tratti di comicità, e un velo di malinconia, Marone ci racconta una storia fatta di dolore e tenerezza.

Da non perdere

Noi per voi