Il cacciatore di libri29/12/2018

"Gli inconvenienti della vita" di Peter Cameron e "Il rumore del mondo" di Benedetta Cibrario

  • 0

L'americano Peter Cameron è uno scrittore molto amato in Italia, il suo romanzo più noto è "Un giorno questo dolore ti sarà utile" Ora è in libreria, sempre per Adelphi, "Gli inconvenienti della vita", un piccolo volume che mette insieme due racconti già pubblicati su riviste letterarie americane. Il titolo è quello che unisce le due storie.

Nel primo racconto siamo a New York e vediamo il rapporto fra Theo e Stefano: la loro relazione è agli sgoccioli, si capisce che in passato ci sono stati dei problemi, ma il disagio non esplode, emerge con disarmante normalità. Nel secondo racconto una coppia sposata da molti anni viene messa alla prova quando deve ospitare per qualche giorno una famiglia scampata a un'alluvione.

"Il rumore del mondo" (Mondadori) è l'ultimo romanzo di Benedetta Cibrario, autrice che aveva vinto il Premio Campiello nel 2008 con "Rossovermiglio".

"Il rumore del mondo" è un romanzo corposo, 750 pagine, che ci porta a metà dell'800 fra Londra e il Piemonte. Un romanzo corale nel quale spicca la figura di Anne, figlia di un mercante di seta, che lascia l'Inghilterra e si trasferisce a Torino dopo aver sposato un militare italiano.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi