Il cacciatore di libri02/08/2019

"Stelle minori" di Mattia Signorini

  • 0

"Stelle minori" è l'ultimo romanzo di Mattia Signorini (Feltrinelli). Racconta la storia di Zeno, un insegnante trentenne, la cui vita ha preso una piega inaspettata 9 anni prima, quando il suo professore di filosofia politica all'Università, Nicola Sceriman, era morto in circostanze poco chiare.
Sceriman non era solo un professore, ma anche l'autore di un romanzo "La natura umana" che aveva avuto un impatto enorme sulla generazione di Zeno e dei suoi compagni. Sceriman era dunque una figura carismatica per gli studenti, che erano stati coinvolti nella realizzazione di una rivista culturale. Nel romanzo si percepisce in modo netto l'entusiasmo di questo gruppo di ragazzi che sono pieni di ideali e di sogni e che si trovato nella fase della vita in cui tutte le strade sono ancora possibili. In questa atmosfera Zeno incontra Agata e se ne innamora. Ma la storia si interrompe con la morte del professore. Zeno e Agata prendono strade diverse non si vedono più. Nove anni dopo si incontrano e devono risolvere tanti nodi del passato, soprattutto relativi al giorno in cui il professore perse la vita.

Da non perdere

Noi per voi