Il cacciatore di libri03/11/2018

"Il ladro gentiluomo" di Alessia Gazzola e "Silenzi e stanze. Altre storie da Edward Hopper" di Michele Mozzati

  • 0

Che i fan di Alessia Gazzola e della sua Alice Allevi si tengano forti: "Il ladro gentiluomo" (Longanesi) sarà l'ultimo romanzo con protagonista l'ex allieva ormai diventata medico legale a tutti gli effetti. In questa intervista la scrittrice ci racconta, fra le altre cose, il perché della scelta di prendersi una pausa dalla sua protagonista seriale. Ne "Il ladro gentiluomo" Alice viene trasferita a Domodossola dove deve vedersela con un caso insolito. Un giovane ucraino viene trovato morto nel cortile di una villa. Dal suo stomaco Alice estrae un prezioso diamante che però non arriverà mai nelle mani del magistrato perché Alice ne combina una delle sue... In contemporanea alla nuova serie tv "L'allieva", torna dunque in libreria il medico legale più pasticcione d'Italia.



Il nome di Michele Mozzati è legato a quello di Gino Vignali e alla saga comica delle formiche che si incazzano, firmata appunto Gino&Michele. Ma Mozzati è anche un appassionato d'arte, soprattutto dei dipinti di Edward Hopper. In "Silenzi e stanze. Altre storie da Edward Hopper" (Skira) prende alcuni dipinti del pittore americano e prova a immaginare una storia: cosa è successo prima e cosa succederà dopo la scena che Hopper ha fermato sulla tela.

Da non perdere

Noi per voi