Il cacciatore di libri02/10/2021

"Bolle di sapone" di Marco Malvaldi e "Il sole senza ombra" di Alberto Garlini

"Bolle di sapone" di Marco Malvaldi è l'ottavo romanzo con i vecchietti del BarLume...

  • 0

"Bolle di sapone" di Marco Malvaldi (Sellerio) è l'ottavo romanzo con i vecchietti del BarLume, personaggi seriali comparsi per la prima volta nel 2007 in "La briscola in cinque", poi arrivati anche in tv nella serie "I delitti del BarLume". Anche questa volta Ampelio, Aldo, Pilade, il Rimediotti, insieme al Barrista Massimo, aiuteranno il vice questore Alice Martelli a risolvere un caso. Ma non lo faranno dal BarLume perché è appena scoppiata la pandemia ed è iniziato il lockdown e, dunque, la briscola in cinque possono giocarla solo on line. Una commedia gialla che si lega alla cronaca del reale, che ironizza su manie e abitudini nate con il lockdown e guarda con tenerezza chi, per età, si è sentito particolarmente minacciato dal Covid.
Nella seconda parte parliamo di "Il sole senza ombra" di Alberto Garlini (Mondadori). Un romanzo che parla di amicizia, dei meccanismi della comicità e del Movimento del '77 a Bologna. Protagonista è Alberto che fa parte del Movimento e a Radio Meraviglia incontra Elmo, giovane comico. Un incontro destinato a cambiare la vita di entrambi. Alberto diventa agente di Elmo e lo aiuta nella scalata al successo. Elmo è geniale, ma anche egoista e inaffidabile. Un romanzo che indaga i meccanismi della comicità in un periodo storico di grande liberà di espressione, ma anche dominato dalle ideologie, un periodo complesso in cui l'eroina iniziava a distruggere un'intera generazione.

Da non perdere

Noi per voi