#Autotrasporti11/11/2019

Ilva, a Taranto centinaia di imprese di autotrasporto in bilico; la logistica sull'asse Italia-Germania

  • 0

Il caso dell'Ilva di Taranto ha già indotto pesantissime ripercussioni sulle centinaia di imprese di autotrasporto che operano per conto dello stabilimento. Nei giorni scorsi Arcelor Mittal ha annunciato la sospensione del pagamento delle fatture arretrate. Tutte le associazioni chiedono un incontro al Ministero. <Si rischia una situazione esplosiva>, dice al nostro microfono Natale Mariella, presidente di Anita Puglia.
Infrastrutture. È stato riaperto alle auto il ponte di Calusco, tra le province di Lecco e Bergamo, chiuso per 14 mesi in seguito agli interventi di messa in sicurezza. Per la ministra Paola De Micheli <il rispetto dei tempi dei lavori è un esempio per tutti, la sicurezza è prioritaria>.
<La Gronda di Genova è un'opera irrinunciabile>, dice al nostro microfono il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia.
Dell'importante strategica della logistica nell'interscambio tra Italia e Germania parliamo con Emanuele Gatti, presidente di Itkam, Camera di Commercio italiana per la Germania, in occasione della "German Italian Smart Business Conference", convegno che do,ani aprirà la settimana dell'innovazione digitale e strategica promossa dall'Università Ca' Foscari.

Da non perdere

Noi per voi