A ruota libera28/06/2020

Hai voluto la bici? Ora...bike to work

Continua la corsa all'acquisto di bici. Boom di vendite ...

  • 0

Continua la corsa all'acquisto di bici. Boom di vendite negli ultimi due mesi anche grazie, ma non solo, al bonus mobilità. Bici che molte persone vorrebbero usare anche per gli spostamenti casa-lavoro, soprattutto nelle grandi città e nell'ottica di evitare i mezzi pubblici in tempi di coronavirus. In molti paesi europei già da tempo il cosiddetto bike to work è una realtà diffusa e viene incentivata dal punto di vista economico da governi e aziende. In Italia esistono iniziative portate avanti da alcuni comuni in ordine sparso. Pochissime invece le aziende che lo incentivano. In questa puntata parliamo di un esempio virtuoso, quello di Fantic Motor, storico marchio italiano che produce moto, ma anche bici elettriche di alta gamma e dove i dipendenti, tornati in azienda dopo il lockdown, vengono premiati in busta paga con 0,25 euro al chilometro se raggiungono la sede pedalando. Ne parliamo con l'ad Mariano Roman.
Ma come si deve organizzare una azienda per essere bike-friendly? Bikenomist, azienda milanese di consulenza, formazione e comunicazione sulla mobilità ciclistica ha lanciato "Bike to Business" un servizio integrato con vari suggerimenti pratici in questo senso. Ne parliamo con il ceo e fondatore Paolo Pinzuti.

Da non perdere

Noi per voi