A ruota libera01/05/2022

Giri d'Italia

Da Portegrandi fino a Caorle, passando per Jesolo lungo una ciclabile che arriva a Cavallino Treporti...

  • 0

Da Portegrandi fino a Caorle, passando per Jesolo lungo una ciclabile che arriva a Cavallino Treporti e poi da lì fino alla laguna di Venezia con una traversata in ferry boat che costeggia Piazza San marco e l'isola della Giudecca. Una pedalata nella magia della laguna veneta, tra fenicotteri rosa, lungo ciclabili e strade bianche in una continua alternanza tra terra e acqua. È il percorso della Gravel Ride ( due itinerari 140 e 90 km) che l'8 maggio chiude la tre giorni di PAVÈ, bike festival di narrazione, pensata per promuovere una narrazione delle bici a 360 gradi: dibattiti, incontri, proiezioni cinematografiche e tanto altro all'interno dell'M9- Museo del '900 di Mestre. Ne parliamo con uno degli organizzatori, Andrea Heinrich.
Il 6 maggio è anche la data della partenza della corsa ciclistica più famosa d'Italia, il Giro d'Italia edizione numero 105: 3500 km per 21 tappe . Partenza dall'Ungheria mentre l'approdo in Italia è il 10 maggio dalla Sicilia. Manifestazione sportiva che però sempre più si arricchisce di eventi collaterali anche per promuovere una visione della bici a tutto tondo: riparte anche quest'anno Ride Green il progetto di sostenibilità per ridurre gli effetti del passaggio della corsa rosa sul territorio. Nel 2021 raccolte oltre 46 tonnellate di rifiuti, dei quali l'85% differenziati e riciclati, cosi come il progetto di educazione ambientale e stradale con Biciscuola e il Giro- E sulle strade del giro in bici elettrica per promuovere la mobilità sostenibile e il cicloturismo. Ne parliamo con Roberto Salamini, comunicazione & marketing RCS Sport.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi