A ruota libera08/05/2022

Bici e bambini

A Parma ce ne sono 35. A Milano 18. A Roma 17, ma solo in via sperimentale...

  • 0

A Parma ce ne sono 35. A Milano 18. A Roma 17, ma solo in via sperimentale. Bolzano la prima a introdurre già nel lontano 2001 le "Autofrei zur Schule", le strade scolastiche sicure, prima che il legislatore le inserisse nel nostro Codice delle strada nell'autunno del 2020. Le strade scolastiche sono quelle zone adiacenti alle scuole in cui viene vietato il traffico degli autoveicoli per garantire una protezione dei pedoni e dell'ambiente. Una misura diffusa ormai da anni in molti Paesi europei, poco in Italia, e che contribuisce anche a promuovere una mobilità autonoma a piedi o in bici dei ragazzi negli spostamenti casa-scuola. Venerdì 6 maggio sono scesi in piazza in tutta Europa migliaia di bambini per la giornata europea di mobilitazione #StreetsForKids lanciata dalla coalizione europea Clean Cities Campaign. Ne parliamo con la coordinatrice europea Anna Becchi .
Domenica 8 maggio invece la nuova edizione di Bimbimbici, la pedalata in sicurezza ideata dalla Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta per promuovere tra i più piccoli una mobilità attiva e sostenibile a partire dal bike to school. Ne parliamo con Massimo Tocci coordinatore Fiab di Bimbimbici e con Marco Veirana, presidente Fiab Tigullio che porta avanti da anni il bike to school.

Da non perdere

Noi per voi