24 Mattino - Rassegna stampa04/07/2019

Conti pubblici, tutto rimandato ad autunno

  • 0

La commissione europea non darà seguito alla procedura d'infrazione per eccesso di debito all'Italia. La comunicazione è arrivata al termine della riunione che si è tenuta la scorsa notte. Il commissario per gli Affari economici, Pierre Moscovici, smentisce che ci sia stata una trattativa politica tra le nomine Ue e lo stop alla procedura.
Tutto pronto per l'arrivo del Presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin, nella capitale dove incontrerà Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, insieme al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Visita anche in Vaticano con il Papa.
David Sassoli, europarlamentare Pd, è il nuovo presidente dell'Europarlamento

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi