È ancora emergenza a Venezia investita da una eccezionale ondata di acqua alta. Il premier Conte in vista alla città ha assicurato un primo stanziamento per i danni, 5 mila euro per i privati e 20 mila euro per gli esercenti. Decretato intanto dal consiglio dei ministri lo stato di emergenza.
Ne parliamo con Carlo Nordio, ex procuratore di Venezia, editorialista de Il Messaggero e Luca De Michelis, amministratore delegato di Marsilio.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi