Procede a rilento rispetto ai piani la vaccinazione in tutta Europa per le riduzioni temporanee nelle consegne da parte di Pfizer-BioNTech delle dosi di vaccino anti-Covid.
Dal punto di vista della pandemia preoccupano i picchi locali in Francia, Spagna e nel Regno unito. La diffusione delle varianti del virus rstano al momento il problema epidemiologico di maggior rilievo. In Italia situazione stabile tendente al miglioramento con un Rt di poco sotto l'uno dopo cinque settimane di crescita.
Ne parliamo prima con Pierpaolo Sileri, viceministro alla Salute e poi con
Guido Rasi, ex direttore esecutivo dell'Agenzia europea del farmaco Ema, docente di Microbiologia all'università di Roma Tor Vergata.

Da non perdere

Noi per voi