Con la legge di bilancio approvata dal Governo, il reddito di cittadinanza subirà già dal 2023 una severa revisione. Secondo l'ufficio parlamentare di bilancio un percettore su tre lo perderà entro agosto.
Ne parliamo con Walter Rizzetto, deputato di FdI, presidente della commissione Lavoro ed Andrea Garnero, economista dell'Ocse.

Da non perdere

Noi per voi