24 Mattino - Le interviste18/06/2020

Il meglio di

Ardita (Csm): boss scarcerati, segno che il sistema non tiene più

"E' un sistema penale che è andato in crisi nel suo elemento centrale e cioè nell'esecuzione penitenziaria. Sono usciti moltissimi boss e ciò dà l'impressione che non tenga il sistema. Questo è il punto". Così Sebastiano Ardita, consigliere del Csm a 24 Mattino sulle scarcerazioni degli ultimi mesi. E riferendosi al caso di Massimo Carminati, l'ex Nar scarcerato per decorrenza dei termini di carcerazione preventiva, il magistrato ha aggiunto: "Occorre una riforma che renda più semplice tutto il sistema penale, perché i cittadini comunque non capiranno la circostanza per cui un personaggio ritenuto pericoloso venga scarcerato per motivi di forma. E' incomprensibile per i cittadini, quindi una riforma va fatta e in modo sostanziale. E' un sistema penale che è in sofferenza perché ci sono moltissimi reati e si paga per molto poco".

Da non perdere

Noi per voi