202409/11/2018

5G - Milkman - Yape - Fatturazione elettronica

  • 0

Dopo la conclusione della gara per assegnare le frequenze 5G, i principali operatori mobili stanno accelerando le sperimentazioni attive in Italia: TIM a Bari, Matera, Torino e San Marino; Wind - Tre a Prato e L'Aquila; Fastweb a Roma, Bari e Matera e Vodafone a Milano. Come spiega a 2024 Sabrina Baggioni, responsabile del programma 5G di Vodafone, Milano è attualmente l'area metropolitana con la più ampia copertura 5G d'Europa e quella con il maggior numero di attori e aziende coinvolte. Le sperimentazioni serviranno per capire quali applicazioni possono beneficiare della nuova tecnologia e dove ha senso usarla. I primi servizi commerciali potrebbero essere lanciati nel 2019, più probabilmente nel 2020, mentre la diffusione di massa della connettività di nuova generazione avverrà nel 2022.
Ci occupiamo poi di spedizioni. La crescita esponenziale dell'e-commerce in Italia ha messo in difficoltà il mondo della logistica dell'ultimo miglio, soprattutto per quanto riguarda la consegna a privati, difficilmente reperibili presso le loro abitazioni, dato che i loro orari di lavoro generalmente coincidono con quelli previsti per il recapito. Di conseguenza avviene spesso che i tentativi di consegna vadano a vuoto, causando insoddisfazione dei clienti e ricadute sui costi degli autotrasportatori. Una soluzione al problema è quella proposta da Milkman, un servizio di spedizioni che permette al destinatario di scegliere giorno e ora della consegna. Ne parliamo com Antonio Perini, Ceo di Milkman. E in un futuro non molto lontano, i trasporti dell'ultimo miglio potranno essere affidati all'intelligenza artificiale, come spiega Vincenzo Russi, ad di e-Novia, gruppo di start-up che ha ideato Yape (Your Autonomous Pony Express), un piccolo veicolo a guida autonoma su due ruote, adatto a muoversi negli spazi stretti e irregolari delle nostre città.
A partire dal prossimo 1° gennaio diventerà obbligatoria l'emissione della fattura elettronica nelle transazioni tra privati. Maggiori risparmi, più efficienza e competitività per le imprese: sono solo alcuni dei vantaggi della nuova normativa, come spiega Claudio Rorato, direttore dell'Osservatorio fatturazione elettronica e eCommerce B2b del Politecnico di Milano. Da lunedì 12 novembre Il Sole 24 ore dedicherà una serie di iniziative all'argomento, a partire da un convegno sulla e-fattura che verrà trasmesso in streaming dalle 9.30 alle 12.30 sul sito www.ilsole24ore.com.
E, come sempre, le nostre digital news.

Da non perdere

Noi per voi