Aldo Ceccato: il direttore d'orchestra, ultimo dittatore legalizzato | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Aldo Ceccato: il direttore d'orchestra, ultimo dittatore legalizzato

La figura del direttore d'orchestra è avvolta da fascino e esoterismo, tanto da poter essere accostata a quella dello sciamano – commenta Aldo Ceccato, direttore d'orchestra e autore del libro "Breve storia della direzione d'orchestra. Ieri, oggi ... e domani?" (Pendragon, 300 p., € 20,00).
C'è sempre stata una lotta tra direttore e orchestra, determinata soprattutto da due elementi – continua Ceccato. Innanzitutto il direttore d'orchestra si può considerare l'ultimo dittatore legalizzato. Inoltre c'è spesso un'invidia latente da parte dell'orchestra nei confronti del direttore, perché di fronte a lui la loro personalità rischia di essere annullata.
Un direttore d'orchestra non dovrebbe mai dimenticare che deve essere lui al servizio dell'autore e non viceversa, e che è importante saper leggere anche quello che nascondono le note – conclude il maestro.

RECENSIONI

"Toscanini. La coscienza della musica" di Harvey Sachs
(Il Saggiatore, 1200 p., € 69,00)

"100 Brani di musica classica da ascoltare una volta nella vita" di Nicola Campogrande
(BUR Rizzoli, 256 p., € 18,00)

"Dove soffiano i venti selvaggi" di Nick Hunt
(Neri Pozza, 304 p., € 17,00)

"Mappe. Il teatro del mondo" di Thomas Reinertsen Berg
(Vallardi, 352 p., € 19,90)

"La ballata del vento. Piccolo ma ostinato inseguimento" di Mario Ferraguti
(Ediciclo, 96 p., € 9,50)

"L'invenzione delle nuvole. Lettere d'amore sull'arte e la poesia" di Florian Illies
(Marsilio, 270 p., € 20,00)

IL CONFETTINO
"Esprimi un desiderio" di Anna Masucci
(Verba Volant, 24 p., € 15,00)

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast