Uber come il fordismo: un modello fallimentare | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Uber come il fordismo: un modello fallimentare

Avete mai riflettuto sul fatto che il concetto di ‘catalogo' è contro natura? Non ci appartiene, non siamo nati con la necessità di ordinare e catalogare qualsiasi cosa incontriamo. O che i modelli produttivi su cui si basano le industrie sono destinati, come le supernovae, a collassare in buchi neri e creare profondi solchi nella società? Perché non è pensabile continuare a sviluppare la produzione sulla base di linee rigide che richiedono costose riconfigurazioni per modificare la produzione quando la stampa 3D, o meglio l'additive manufactoring è in grado di produrre oggetti customizzati, just in time e nel luogo in cui servono? E che dire di Uber, un modello falsamente innovativo che sta generando maggior traffico e non migliora la piattaforma urbana? O ancora: perché le costruzioni sono tutte ancora su base parallelepipeidale? Non basta rispondere che lo sono per un ergonomia della mobilia: questa al contrario potrebbe seguire l'andamento del perimetro. Costruire attorno alle esigenze del cliente e differenziarsi grazie ad un'esperienza unica. Queste ed altre visioni, provocatorie ma sempre basate su modelli scientifici, dati e soprattutto dall'applicazione reale, sono alla base della puntata di #RadioNext sull'impresa 4.0
Un' intervista nata da un incontro fortuito. Quello con Massimiliano Moruzzi, a capo del laboratorio di scienze computazionali e robot del futuro a San Francisco durante l'evento Redshift di Autodesk. Aveva tutta l'aria del classico futurologo fricchettone. Poi ha iniziato a parlare. Siamo rimasti a bocca aperta. Un fiume in piena. Una 'testa' davvero notevole, in grado di aprire mille fronti di discussione ed approfondimento ad ogni domanda posta, collegando scienza e mercato, filosofia ed economia, comportamenti e produzione. sono rimasto affascinato, Peccato che, come tanti, sia dall'altra parte dell'oceano per le solite ragioni: qui da noi nulla si muove per soli meriti e capacità professionali. 18 minuti di podcast meglio di un TED, tutti d'un fiato come una discesa dalla Gran Risa.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast