Dove finiscono le parole | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Dove finiscono le parole

Apriamo parlando dell'importanza dell'aspetto ludico nel rapporto padri-figli con Luca Bellini, papà e game designer.
A seguire, Kathya Bonatti, psicoterapeuta e mental coach, autrice di "Madri e Padri manipolatori", spiega come evitare di mettere in atto comportamenti apparentemente innocui ma che tendono a svalutare i propri figli.
Sei anni fa, il brigadiere dei Carabinieri Giuseppe Giangrande veniva ferito da un colpo di pistola davanti a Palazzo Chigi, durante il giuramento del Governo Letta, oggi la figlia Martina, ospite della puntata, scrive una lettera aperta a Manuel Bortuzzo, il giovane nuotatore coinvolto in una sparatoria e vittima di uno scambio di persona.
Camillo Pozzi è un maratoneta e uno spingitore di carrozzine. Ai nostri microfoni ci fa rivivere la maratona di Roma, durante la quale ha spinto suo papà Alvaro per oltre 42 km.
Infine Andrea Delogu racconta con ironia la sua dislessia e presenta il suo ultimo libro "Dove finiscono le parole. Storia semiseria di una dislessica".

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast