Robert Schumann, musica e follia | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Robert Schumann, musica e follia

C'è una linea sottile che separa la sensibilità creativa dalla follia e alcuni grandi artisti hanno avuto la sventura di oltrepassarla. È capitato anche a una delle maggiori figure del romanticismo musicale, Robert Schumann. Colto, intelligente, bello e dotato di un talento immenso, a poco a poco la sua sensibilità ha mostrato i chiari segni di quella che oggi definiremmo una tragica bipolarità. Nemmeno l'amore della sua vita, la grande pianista Clara Wieck Schumann riuscì a salvarlo dai suoi demoni. Dopo aver scritto innumerevoli concerti e dopo aver tentato il suicidio, Schumann scelse l'unica strada possibile, l'auto-internamento in un istituto per malati mentali dove morirà ad appena 46 anni.

A cura di Francesca Filiasi

Playlist
Ship of fools - John Cale
Sympathy for the hand of hearing - Procol Harum
Mirror freak - Cockney Rebel
La medesima canzone - E. Ruggeri
We got married - Paul McCartney
I pianoforti di Lubecca - Vinicio
All the madmen - David Bowie
La preghiera del matto - E. Ruggeri

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast