Il legno è lavoro | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Il legno è lavoro

Continua il tour primaverile dei nostri Due di denari, che dal Vinitaly di Verona si spostano al Salone del Mobile di Milano, nel giorno della sua inaugurazione.In questo palcoscenico che da sempre coniuga business e cultura - facendo la storia del design e dell’arredo di ieri, oggi e domani - scegliamo di parlare di lavoro e in particolare delle opportunità professionali nel settore del legno e dell'arredo con un appuntamento aggiuntivo del nostro spazio Dov'è il nuovo lavoro?

Per l'occasione vengono a trovarci in studio Angelo Candiani - Direttore Polo formativo Legnoarredo - e Massimo Buccilli, presidente di Edilegnoarredo e membro della giunta dello stesso Polo formativo. 
In apertura non potevamo, però, non dedicare uno spazio ai risparmiatori coinvolti dalle vicende dei crack bancari degli ultimi anni,  all’indomani dell’incontro tra il premier Conte e le associazioni che li rappresentano. Ci aggiorna l'avv. Corrado Canafoglia dell'Unione Nazionale Consumatori.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast