E-commerce, sfida per la logistica; contratto di lavoro, firmano anche le cooperative | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

E-commerce, sfida per la logistica; contratto di lavoro, firmano anche le cooperative

Nel 2019 gli acquisti degli italiani via web supereranno i 31,5 miliardi di euro, in crescita del 15% rispetto al 2018. Lo prevede l'Osservatorio e-commerce del Netcomm Forum. E' una tendenza che incide sempre più sul comparto della logistica chiamato a soddisfare esigenze sempre più complesse e non solo sul fronte dell'ultimo miglio. Ne parliamo con con Valentina Pontiggia, direttore degli osservatori e commerce del Politecnico di Milano.
Anche le organizzazioni che rappresentano il mondo cooperativistico hanno firmato l'accordo con i sindacati, accordo già siglato dalle altre organizzazioni datoriali un anno e mezzo fa, era il dicembre 2017. Il commento di Massimo Stronati, presidente di Confcooperative Lavoro e Servizi e di Fabrizio Bolzoni, direttore di Legacoop Produzione e Servizi.
In Italia di qui ai prossimi cinque anni mancheranno almeno 20 mila autisti di tir e già ora c'è necessità di 5 mila meccaniciCome per il conducente di mezzi pesanti, oggi il mestiere di meccanico è ben diverso dal passato, la tecnologia ha fatto letteralmente irruzione nelle officine. Per avvicinare i giovani a questi mestieri sono varie le iniziative promosse in questi mesi, in questi anni. E tra i nuovi meccanici ci sono anche ragazze. Abbiamo raccolto la testimonianza di una di loro.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast