Verso il futuro e oltre 06/01/2020

SPECIALE SUPERIORI. Per Skuola.net-Radio 24: uno studente su due indeciso

  • 0

Al via il 7 gennaio le iscrizioni scolastiche online, ma quasi la metà dei ragazzi di terza media non ha ancora le idee chiare. A rivelarlo un sondaggio di Skuola.net, in collaborazione con Radio 24, svolto poco prima dell'inizio delle vacanze di Natale, su tremila studenti di terza media. Una scelta resa ancora più difficile dalla scarsa fiducia che anche i giovanissimi hanno nel "sistema Paese": il 52% degli intervistati ha paura di non trovare lavoro dopo gli studi, mentre il 63% mette seriamente in conto la possibilità di lavorare o studiare all'estero dopo il diploma. E per avere maggiori possibilità di studio o lavoro, i ragazzi chiedono concretezza. Per il 18% degli studenti interpellati, i programmi scolastici dovrebbero concentrarsi di più su attività pratiche e di laboratorio. Il 16% vorrebbe mettere nel curriculum già alla fine delle superiori certificazioni e competenze nelle lingue straniere e in informatica. Il 14% vorrebbe che venissero potenziati i Percorsi per le Competenze trasversali e l'orientamento (PCTO, la vecchia alternanza scuola lavoro), il 13% vorrebbe che le attività di orientamento post-diploma venissero svolte sin dal primo anno delle superiori. A proposito dei PCTO, il 57% degli studenti di terza media sa perfettamente di cosa si tratta. E per molti di loro, il 76%, il tipo di alternanza scuola-lavoro che si svolgerà dal terzo anno di superiori ha un certo peso nella scelta della scuola a cui iscriversi (per il 21% è quasi determinante). Più di 7 ragazzi su 10, inoltre, vorrebbero che venissero nuovamente aumentate le ore di alternanza previste nei vari indirizzi, per avere la possibilità di fare un'esperienza che avvicini in anticipo al mondo del lavoro.

  • Puntate precedenti

Ascolta anche

Noi per voi