Tra questioni di ordine pubblico e questioni di libertà, i rave party del viterbese in agosto e di Torino in ottobre, riaccendono i riflettori sulla scena di queste feste. Illegali, dice chi le ama, ma con buone ragioni. Mentre per chi le vorrebbe reprimere le norme non sono adeguate.

  • Puntate precedenti

Ascolta anche

Noi per voi