Negli Stati Uniti si fa un gran parlare di Great Resignation, grandi dimissioni, riferendosi ai 4 milioni e 300 mila persone che in agosto hanno deciso di lasciare il posto. L'ipotesi è che la pandemia abbia fatto cambiare le priorità di vita di ciascuno. E in Italia? Arriva qualche segnale dai dati, ma sembra indicare che si tratti di qualcosa di diverso.

  • Puntate precedenti

Ascolta anche

Noi per voi