Il suicidio di Adelina Sejdini, la vittima della tratta delle Albanesi che ebbe il coraggio di denunciare i suoi sfruttatori e farli arrestare, racconta dell'abbandono nel quale è stata lasciata dalle istituzioni. E ci porta a riaccendere i riflettori sulle schiave che sono costrette a vendere il loro corpo sulle nostre strade.

  • Puntate precedenti

Ascolta anche

Noi per voi